martedì 6 marzo 2012

Topo con piffero.


Cliccando qui potete trovare maggiori informazioni riguardanti le novità della rivista

36 commenti:

mami ha detto...

meraviglioso il piffero...piacerebbe al mio monello...

matteo Gubellini ha detto...

bella!

simone rea ha detto...

Grazie Mami,
e grazie Matteo;););)

Massimo Carelli ha detto...

Adoro!

simone rea ha detto...

Grazie Massimo!

Ramona Bruno ha detto...

maccheccarino il sorcetto!!!

irene ha detto...

che dolce il topino *_*

Anonimo ha detto...

Bellissimoooooo !!!!!!!!!!!!

Ciao

Silvana

Daniela Tieni ha detto...

belli loro! :**

simone rea ha detto...

Grazie ragazze;)

duegiraffe ha detto...

UAOOOO!

Anonimo ha detto...

Che tenero!!!!

simone rea ha detto...

Grazie duegiraffe e grazie anonimo. A prestissimo, Simone

Silvia ha detto...

Che belle che sono le tue illustrazioni, Simone. Non è solo per il disegno in sé (eccellente, peraltro): è che riescono sempre a raccontare una storia, obbligano chi le guarda a essere parte attiva di ciò che accade sulla scena, invitano il lettore a costruirsi una propria trama.
Mi sembra poi che in questa illustrazione la scelta di sospendere i personaggi in tutto quel bianco spinga prepotentemente in questa direzione (quel bianco lì me lo riempio io lettore, nella mia testa).

simone rea ha detto...

Grazie Silvia,
iniziare la giornata accendendo il computer e leggendo queste righe non fa altro che alimentare la mia voglia di disegnare!
Grazie mille e... tra qualche giorno, in effetti speravo proprio oggi.. vedrai il perché di quel bianco.
Un abbraccio,
Simone

Celidonia ha detto...

Davvero bella questa illustrazione! Sia il gatto che il topo sono pieni di vita, trasportano qualcosa che va oltre l'immagine... :)

simone rea ha detto...

Grazie C.
Il topo in effetti trasporta il flauto..:) il gatto sicuramente pensa che non si sbriga a mangiare il topo, quest'ultimo suonerà il flauto..
A parte gli scherzi, ho ricevuto molti commenti positivi nei confronti id questa tavola, molti di più su questa rispetto ad altre che ritenevo molto ma molto superiori.. Per me è strana questa cosa ma ti ringrazio enormemente, perché comunque del risultato finale sono molto soddisfatto.
A presto,
Simone

Silvia ha detto...

Perché dici che è strano?

Marco Somà ha detto...

Bellissima Simona!! ...Comunque, secondo me, alla fine il topo la scampa :)

simone rea ha detto...

Eccomi, strano perché credo che anche se questa tavola sia riuscita, ne ho fatte altre che mi piacciono molto di più:) Tutto qua!

simone rea ha detto...

Eh, eh, eh seocndo me anche.. troverà un buco, ci si infilerà, lascerà il flauto, il gatto lo prenderà e scoprirà che non è poi così magico..Però dipende da quanta pazienza avrà il gatto nell'aspettare il sorcio, che affamato, nella tana, dovrà prima o poi uscire.

Anonimo ha detto...

Secondo me il gatto non vuole mangiarsi il topo, piuttosto è invidioso della sua abilità artistica.

Ciao!

Silvana

simone rea ha detto...

Noooo il gatto suona il sassofono, sono convinto di questo.. forse vuole il piffero perché è più leggero e con l'età l'artrite lo sta uccidendo... Certo non ne sono convito però.

Anonimo ha detto...

Ok, ma il topolino è più bravo e lui è invidioso. Oppure pensa che conosca delle tecniche che lo possono aiutare con l'artrite. Oppure, che il piffero sia magico. Alla fine però capisce che se suonano insieme la musica diventa bellissima.

S.

simone rea ha detto...

E va bè va, facciamola finire bene;)!
Hai vinto tu Silvà!
Un abbraccio,
SImone

Silvia ha detto...

Vada per l'happy end, allora. Gli facciamo suonare questo che mi piace oltre misura?
http://www.youtube.com/watch?v=uRoojYH0GbQ&feature=related

simone rea ha detto...

Ok, vada per Bach!

Anonimo ha detto...

...però alla fine al gatto viene un attacco di Alzheimer, non riconosce più il topolino e se lo mangia.
Flauto compreso.

Amen amen.

S.

clara maffei ha detto...

Ma è bellissima!!!!

Alicia Baladan ha detto...

Il gatto è i libri a tema, il topo, che al posto del formaggio ha tra le mani un flauto, è come il tema di Hamelin, contro i libri a tema. Se il gatto, invece che essere interessato al topo, è interessato alla musica, allora pure lui non ama i libri a tema. Di certo questa tavola, caro Simone, forse per te non meglio di altre, è molto azzeccata.

Anonimo ha detto...

non è un piffero
è un bazooka

Silvia ha detto...

Ah bene! Non vedo l'ora di ricevere la rivista! :-)

Silvia ha detto...

Dimenticavo: condivido in toto il commento di Alicia Baladan.

simone rea ha detto...

Grazie ragazzi, risponderei a tutti e con calma, cerco sempre di farlo ma vado di cortissima quindi vi saluto con un abbraccio di ringraziamento e via!

Marija ha detto...

WOW!! che meraviglia!

simone rea ha detto...

Grazie Marija!