sabato 5 gennaio 2013

Foto di famiglia


27 commenti:

joanna (asia) concejo ha detto...

bellisimo ;-)
auguri par te per 2013...

illustration poetry ha detto...

can i be the black cat, please please please??? :))

illustration poetry ha detto...

i just had to come back to this post, i think this is absolutely AMAZING, my new favourite illustration in 2013 so far.

can i repost this on my tumblr (with your permission and i will credit you as the artist + link to your blog of course) because i mostly post cat pictures...
well, let me know ok! ^__^

thank you very much and happy New Year!

eli ha detto...

Però...comare gatta pare un poco incavolata! eheheheh
Bellissimi!

Alberto Macone ha detto...

Fantastica!Sapevo che sarebbe venuta benissimo. I colori sono meravigliosi e il cappello che vola è geniale, restituisce il movimento al ritratto che per definizione è statico. E' davvero ispirante e fa venir voglia di disegnare. Sei davvero troppo troppo bravo. :-)

Silvia ha detto...

Sempre bravissimo! Anche a me piacciono molto questi colori.

simone rea ha detto...

Grazie Joanna! Auguri anche a te:)

simone rea ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
simone rea ha detto...

Illustration Poetry @
Yes, you can be the black cat :)
Can you post the picture if you want.
See you soon and best wishes,
Simone

simone rea ha detto...

Ciao Eli, è incavolatasi! Si era tutta sistemata per la fotografia del secolo e puff una folata di vento le fa volare via il suo cappellino preferito.:)
Grazie Eli!

simone rea ha detto...

Ciao Alberto, grazie per i tuoi complimenti. Dal vivo poi fa tutto un atro effetto. Le dimensioni sono leggermente più grandi di un A3 e le textures risaltano notevolmente.. Ne sono molto soddisfatto.
Un abbraccio,
Simone

simone rea ha detto...

Ciao Silvia, grazie.
Ho voluto togliere volontariamente quel rosso che alcuno definiscono "rosso rea" perché è troppo facile lavorare sempre con gli stessi colori.. Ero un po stufo. Ho voluto anche caratterizzare un po più i personaggi che in questo caso sono meno statici del solito anche se immobili. Diciamo che da questa commissione sono arrivato a nuove forme e la cosa mi sta intrigando molto.
Buon anno nuovo,
Simone

Paolo Avigo ha detto...

illustrazione superlativa. Ogni volta resto colpito dall'equilibrio delle tue composizioni. Complimenti

Paolo Avigo ha detto...

illustrazione superlativa! Ogni volta rimango colpito dall'equilibrio delle tue composizioni, complimenti davvero.

julia_b ha detto...

che bello_ Ginger cat fa paura!

simone rea ha detto...

Ciao Paolo,
grazie mille per il commento. in effetti le composizioni e la scelta degli equilibri sono cose che hanno suscitato in me sempre grande interesse. Ovvio, in alcuni casi funziona ma in altri è molto più complesso equilibrare o squilibrare tutto.
Grazie ancora,
Simone

simone rea ha detto...

Ah, ah, ah, Ginger Cat è secchetta di brutto è?

Anonimo ha detto...

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

??

Silvana

simone rea ha detto...

è?

illustration poetry ha detto...

hihihi thanksssss you are the BEST!!!! :D

simone rea ha detto...

:)

IllaT ha detto...

mmhh in questa famiglia c'è qualche tensione mi sa.. sembrano tutti incavolati! e mi piace tantissimo il movimento impercettibile del cane... cercava di stare fermo ma non ci è riuscito, si vede...!

simone rea ha detto...

Grazie Illa;)
in effetti l'idea era proprio quella di non disegnarli semplicemente in posa e il cane, che si accorge del cappello non riesce a stare fermo.. La gatta arancione rimane in posa anche se arrabbiata per il cappello.
Un abbraccio,
Simone

Marco Somà ha detto...

BELLISSIMA!! mi piace tutto: composizione, scelta cromatica, personaggi... bravissimo come sempre! :)

simone rea ha detto...

Ciao Marco, come stai?
Grazie per la visita.
Ho tolto volontariamente il solito rosso che mi stava cominciando ad annoiare.
Sto lavorando in nuove cambiando alcune cose quindi pubblico poco.
Questa è l'ennesima fase di ricerca.
A presto,
Simone

Massimo Carelli ha detto...

mi fa pensare agli indifferenti di Moravia

simone rea ha detto...

Mica male come intuizione:)